+

 Cari amici,siamo lieti di mostrarvi la nostra vetrina di eventi

Quartieri Jazz 5 Gennaio  ore 21,30 

Concerto Jazz nella suggestiva cornice della Casina pompeiana

prenotazione obbligatoria allo 0815528739

contributo organizzativo € 15,00


Tombola storica domenica 6 Gennaio ore 17,30 e 19,30 

Non chiamatela “tombolata”! Tombola storica del 1734 a llengua napulitana è uno spettacolo recitato in abiti d’epoca! E’ uno spettacolo scritto da Davide Brandi, un viaggio nella Napoli del ‘700, è il racconto della storia del lotto, d’ ‘a BBONAFFICIATA a Napoli, in base all’originaria smorfia proprio di quell’epoca, quando il numero 1 non era associato all’Italia (che di fatto non esisteva) ma al SOLE, così come il numero 6 era la LUNA…

Tombola storica racconta i personaggi dell’epoca, da Carlo di Borbone a Maria Amalia di Sassonia, da Ferdinando I a Maria Carolina d’Asburgo, da S.E. Bernardo Tanucci a Padre Gregorio Rocco, e fa parlare tali personaggi, in base ai reali avvenimenti ed in parte, facendo rivivere i reali dialoghi.
Tombola storica è un libro scritto sia in lingua italiana (prima parte) che in lingua napoletana (seconda parte). Una ricerca storica sui giochi d’azzardo che parte dagli antichi romani (feste Saturnali) e giunge sino ai giorni nostri. E’ economia, statistica, cabala, sociologia, letteratura napoletana….con tanti aneddoti e tante storie interessanti.
Ma Tombola storica è anche un gioco. Si interagisce col pubblico facendo rivivere gli antichi maritaggi con l’Assegnazione delle doti alle donzelle dei Pii Istituti della città di Napoli, e con l’estrazione del lotto…Ma questo sarà tutto da scoprire durante le esibizioni…
DOMENICA 6 GENNAIO , alle ore 17,00 ed alle ore 19,00, a Palazzo Venezia a Spaccanapoli, si terrà il gioco/spettacolo con attori e figuranti in abiti d’epoca del ‘700.
Contributo organizzativo 12,00 €

Info e prenotazioni 0815528739


Luned’ 1 Ottobre ore 19,00 “Danzare le Radici” Laboratorio di danza e cultura popolare contadina e del Sud

Presentazione gratuita di corsi e laboratorio stabile di danza e cultura popolare – contadina del sud Italia /settimanale,presso gli spazi accoglienti e familiari,suggestivi ed evocativi di Palazzo Venezia -Na)
dove in sinergia si possono riuscire a creare circuiti positivi di comunicazione e di scambio,interazione e cultura ;
Con le innumerevoli esperienze e linguaggi “,fitta rete di ” vissuto del singolo ” si può approdare anche al vissuto ” collettivo ” ,conoscerlo…
Sperimentare la vera esperienza comunitaria e dimensione di festa* che,solo attraverso lo studio attento e la (conoscenza) consapevolezza pratica e teorica della civiltà rurale di ieri e di oggi …può risultare più comprensibile e affascinante!
Il percorso intero ,inoltre ,avrà molteplici punti di inizio ,consecutivamente di approdo…che al momento non ci va di svelare !
Invitiamo infine chi volesse prendere parte all’invito …a trascorrere un po’ del suo tempo con tutti noi ,insieme …per valutare magari di intraprendere un grande e spirituale Viaggio o Cammino ,fatto di ESPERIENZA E BATTITI DEL CUORE,FORMA E GESTO ,RITO E RADICI…APPARTENENZA,CICLICITA’…ELEMENTI TERRENI E COSMICI …CORPO E ANIMA …!

A cura di Enzo Tammurriello

 

 

L’Offerta formativa di Palazzo Venezia Napoli 

Anche quest’anno L’associazione culturale Palazzo Venezia Napoli si fregia della collaborazione di maestri esperti in diverse discipline per offrire un’offerta formativa ampia e variegata.

Da Settembre infatti ripartirà la stagione dei corsi targati Pave.

Come di consueto avranno luogo

i corsi dell’Accademia musicale europea, fiore all’occhiello della scena formativa musicale napoletana. Le discipline attive sono:

  • Pianoforte,
  • Chitarra,
  • Violino,
  • Mandolino,
  • Ritmica

Per gli iscritti: Inserimento in rassegne Musicali, Progetto discografico, Alta Formazione con concertisti di chiara fama, preparazione ad esami di ammissione in Conservatori e Licei Musicali.

Direzione Artistica M° Luciano Ruotolo

Lezione Conoscitiva gratuita – Costo Mensile € 100 – Iscrizione € 10 – Lezione settimanale singola.

—————————————————– 

Riprenderà anche il consueto corso di Tecniche pittoriche tenuto dal presidente del Club Per l’Unesco Napoli, il Maestro Fortunato Danise.

Il corso si articolerà in 10 /11 incontri durante i quali verranno svelati tutti i segreti della realizzazione di dipinti a partire dal disegno fino alla miscela dei colori.

Il costo del corso completo è di 190 € e alla conclusione si avrà la possibilità di esporre le proprie realizzazioni presso le sale espositive di Palazzo Venezia.

————————————————————-

 Per tutti gli appassionati della scultura e della materia avrà il via il corso di Cartapesta con il M° Pasquale Manzo, artista pluripremiato e affermatissimo nello scenario artistico napoletano.

Il corso consta di 10 lezioni ed il costo è di 20 € ad incontro.

——————————————————————-

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la dolcezza del corso di cioccolateria “Incontri al cioccolato!” Saranno svelate le tecniche della produzione casalinga di cioccolatini ripieni.

Il corso sarà tenuto dall’Arch. Pasquale Pisacane, cioccolatiere per passione.

 per info e prenotazioni 0815528739.


ESPOSIZIONI A PALAZZO VENEZIA NAPOLI 

Da anni ormai Palazzo Venezia, in via Benedetto Croce, nel cuore di Napoli si afferma come centro espositivo di arte ed artigianato.
Le sale dell’antica sede diplomatica della Repubblica veneziana offrono una prestigiosa atmosfera per tutti coloro i quali desiderano esporre le proprie creazioni in una location d’eccezione.
Per la stagione espositiva 2017/2018, sono previste aperture straordinarie, visite guidate ed eventi che richiameranno una folta mole di turisti ed avventori.
Sono chiamati a partecipare artisti e creativi che hanno voglia di mettersi in gioco e di mostrare al grande pubblico le proprie opere.
Le sale espositive si articolano dal piano terra con l’ampia e antica sala delle carrozze, fino ad arrivare alle stanze del primo piano: la sala che affaccia sulla splendida terrazza e la sala della Cappella affrescata.
Gli artigiani avranno il piacere di veder valorizzate le proprie realizzazioni da un ambiente stimolante e dall’importantissima valenza storico – artistica, difatti Palazzo Venezia custodisce al suo interno l’ultimo giardino pensile del 700’ napoletano e la Casina pompeiana, piccolo gioiello neoclassico.

Da non sottovalutare è la posizione in cui è ubicato il Palazzo. La Via Benedetto Croce, da cui si ha accesso, rappresenta di fatto il cuore pulsante del centro storico cittadino.
Per tutte le informazioni e per la prenotazione di uno spazio, chiamare allo 0815528739.